Storytelling o l’arte di sapersi raccontare

story-fun

Storytelling è un termine in cui ultimamente, volenti o no, ci siamo spesso imbattuti, soprattutto quando si parla di strategia di comunicazione aziendale.

Ma in che cosa consiste esattamente “fare storytelling”?

In effetti non è esattamente traducibile nella nostra lingua con un semplice “raccontare storie” ma, se volessimo avvicinarci il più possibile alla traduzione italiana, sarebbe “comunicare attraverso racconti”. Quindi comunicare esperienze, successi o difficoltà attraverso storie che parlano di noi.

Questo sistema permette alle aziende di creare un legame diretto e bidirezionale con i propri clienti facendoli sentire parte attiva della storia o del progetto motivandoli e quindi fidelizzandoli.

Ecco perché, secondo noi, per un’azienda ci sono due motivi fondamentali per cui è importante fare storytelling:

1.Trovare nuove identità.

Lo storytelling serve a definire nuove o addirittura migliori identità di impresa, prodotto o servizio aziendale, spingendo così il brand attraverso le informazioni e l’autorevolezza dell’azienda stessa.

2.Creare nuove relazioni.

Se riesco a raccontarmi in modo efficace e mai banale, di conseguenza allargo la possibilità di essere letto, ascoltato, compreso e infine comprato o scelto.

Dunque, per tutti quelli che decidono di occuparsi di marketing e nello specifico di webmarketing per la propria azienda, è utile analizzare prima di tutto ciò che è stato fatto fino ad oggi e soprattutto quanto è stato fatto per raccontarsi.

Subito dopo è necessario conoscere i propri clienti per capire in che direzione spingere la propria campagna marketing e saper studiare il proprio pubblico si rivelerà una fonte certa e inesauribile di informazioni utili e mirate per puntare al successo. Ultimo ostacolo da superare, a questo punto, rimarrà quello di riuscire a gestire i socialmedia come habitat dove il racconto possa continuare ad esistere.

L’habitat naturale per lo storytelling sono i socialmedia
Raccontare la propria esperienza, rendere partecipi gli utenti alla propria vita aziendale, è un’arma vincente ma, solo in quest’ultimo periodo, le imprese si rendono veramente conto che per fare storytelling ci vogliono, come in tutte le cose, svariate competenze e capacità, il che richiede sempre più esperti in materia per poter permettere ad un’azienda di diventare leader indiscusso nel suo settore di appartenenza.

E voi avete già cominciato a raccontare le vostre esperienze e i vostri successi aziendali?

 

Be Sociable, Share!
Share it